I due ineffabili autori dello Svizzionario

Sergio Savoia, giornalista e scrittore studia da sempre con molta passione le lingue: in primis ma non solo l’italiano. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni. Attivo professionalmente nel WWF come direttore del Programma Europeo delle Alpi, trova ancora il tempo di occuparsi di questioni linguistiche. La terza edizione dello Svizzionario lo vede di nuovo al fianco di Ettore Vitale nel fare le pulci all’italiano di Svizzera.

Ettore Vitale, a fianco della sua attività professionale in banca, è un appassionato e competente linguista che solo in modo riduttivo potrebbe essere definito dilettante. Il suo lavoro per l’identificazione e la catalogazione delle parole dell’italiano di Svizzera è stato riconosciuto da Zingarelli che ha introdotto, grazie a Vitale, una trentina di “elvetismi” nel suo Dizionario.

Dall'incontro dei due fanciulli nasce lo Svizzionario, un libro partenopeo e partesvizzero, dunque.